testata del sito
testata
testata la biografia testata i personaggi testata l'attivita' disneyana testata le mattaglie testata le cronologie testata la saggistica testata le iniziative testata
testata testata testata testata testata testata testata
edizione del
...
 
giorgio rebuffi
 
 
Nato a Milano il 7 novembre 1928, Giorgio Rebuffi comincia la sua attività di professionista del fumetto nel 1949, quando, ancora studente universitario della facoltà di medicina, crea lo "Sceriffo Fox" per le edizioni Alpe.giorgio rebuffi - copyright degli aventi diritto La stessa case editrice, vista la capacità del giovane artista, gli affida anche la cura delle storie di "Cucciolo e Beppe", scelta che si rivelerà azzeccata, in quanto si registreranno significativi miglioramenti rispetto alla versione originale (1940), comunque ottima, di Rino Anzi e Giuseppe Caregaro.
I due character, animali antropomorfi alla Disney, vengono infatti umanizzati e, in seguito, accostati da numerosi comprimari che ben presto decidono il successo della serie: la creazione del bieco Bombarda, il cattivo di turno sempre pronto a commettere ogni sorta di malefatte, ne è l'esempio più significativo.
Nel 1952 Rebuffi crea il personaggio di Tiramolla su testi di Roberto Renzi, forse il suo character più famoso in assoluto, mentre quasi contemporaneo è anche Giona, un formidabile e simpatico menagramo.tiramolla - copyright giorgio rebuffi e degli aventi diritto Negli anni successivi vedranno la luce altre riuscite creature rebuffiane, tra cui ricordiamo Bingo Bongo, Fungolino, Trottolino, Tita e Toto, Lucky Loris, il fantasma Aiace, Tom Porcello e il gorilla Artemidoro, mentre nel 1959 è quindi la volta dello splendido e famosissimo Pugacioff, il simpatico e anarcoide "luposki della steppa", un personaggio che avrà un clamoroso e meritato successo internazionale.
Ma la vulcanica attività di Giorgio Rebuffi non si ferma qua: negli anni successivi creerà diversi altri character, i più famosi dei quali sono Grifagno Sparagno, il Professor Celebrus, Volpone Dulcamara, ma soprattutto Esopo Minore, Tore Scoccia, Robot Campionario, pugaciòff - copyright giorgio rebuffi e degli aventi dirittoVita con il gatto e I Tre Dispettieri, a testimonianza di una vena artistica e creativa che non si è mai sopita. Tutti personaggi e serie, questi, che avranno un grandissimo successo anche in molti altri paesi, in particolar modo in Francia.
Noto anche per essere stato un apprezzato e originale autore disneyano (a partire dalla storia "Zio Paperone e il concorso di bellezza", "Topolino" 803, 1971), Giorgio Rebuffi, che vive gran parte dell'anno a Lavagna (in provincia di Genova), è stato, nel 1968, anche uno dei fondatori dello Studio Bierreci, assieme a Carlo Chendi e a Luciano Bottaro, del quale è stato forse il suo più grande amico ed estimatore.
 
argomenti correlati
 
Lo Studio Bierreci la storia e i personaggi della più famosa associazione di fumettisti italiana
Carlo Chendi la biografia e la carriera di uno tra i più noti soggettisti italiani
Tiberio Trevelyan Colantuoni la biografia e la carriera di un grande artista
L'omaggio di Giorgio Rebuffi la cartolina-ricordo del Maestro lombardo
Bottaro & co. in mostra news del 19-10-2007
Un omaggio di Giorgio Rebuffi news del 04-05-2008
Il Maestro al Senato news del 07-05-2008
 
il testo di questa pagina può essere riprodotto citando la fonte
 
 
scrivi al sito testata info sul sito
barra finale