Luciano Bottaro è sempre stato profondamente legato a Rapallo, tanto da guadagnarsi l’appellativo (in genovese) patélla de schéuggio, un mollusco che vive attaccato agli scogli difficile da staccare.

Neppure la proposta, arrivata negli anni Sessanta, quando il suo personaggio Pepito era all’apice del successo in Francia, da parte della casa editrice Sagèdition di trasferirsi a Parigi, lo convinse a lasciare la città dove era nato e cresciuto.
Una scelta dettata dal cuore ma non la migliore se valutata dal punto di vista lavorativo. Tenuto conto che già allora il fumetto in Francia, riconosciuto come una vera e propria forma d’arte, era tenuto in maggior considerazione rispetto all’ Italia, probabilmente la sua carriera sarebbe stata ancor più soddisfacente.

Un’amore che ha dimostrato anche attraverso suoi fumetti, inserendo in più di un’occasione Rapallo e il Parco di Portofino, che ha sempre definito “il posto più bello del mondo“, nelle sue storie anche in quelle Disney modificando l’ambientazione del soggetto originale come nel caso di “Paperino e la scoperta dell’ Italia”, scritta da Guido Martina e “Zio Paperone e il ritratto sottratto” in cui i Paperino e Zio Paperone planano sulla passeggiata a mare di Rapallo. Il soggetto proveniente dal Disney Studio Americano ovviamente non prevedeva questa scena che è stata aggiunta da Bottaro in fase di sceneggiatura.

Una peculiarità di Bottaro non apprezzata da tutti, in particolare da una persona che lo additava come un “provincialatto”, la stessa persona che anni dopo, quando ha capito che questa particolarita risultava simpatica, se ne attribuito il merito.

Ma non è tutto, il nome di Rapallo, sempre riferito a Bottaro, compare anche in alcune storie di suoi colleghi francesi che lo hanno voluto omaggiare.

Elenco di storie di Luciano Bottaro con Rapallo, in ordine cronologico:

PEPITO: “La prigioniera di Salatino” – Soggetto e Disegno: Bottaro
(Pepito Italia n° 5 1956)

DISNEY: “Paperino alla scoperta dell’Italia” –  Soggetto:  Martina – Disegno: Bottaro
(Topolino n° 139-142 1956)

DISNEY: “Paperino il Paladino” – Soggetto: Bottaro (con collaborazione di Chendi alla sceneggiatura) – Disegno: Bottaro
(Topolino n° 247-248 1960)

DISNEY: “Zio Paperone e il ritratto sottratto” – Soggetto: Disney Program- Sceneggiatura: Bottaro/Chendi – Disegno: Bottaro
(Almanacco Topolino n° 189  1972)

PEPITO: “Les 100 ans de la Capitaine” – Soggetto e Disegno: Bottaro
(Pepito Magazine n°31  1969)

PINOCCHIO – Soggetto e Disegni: Bottaro
(Il Giornalino 1981)