Oggi, 16 novembre, Luciano Bottaro avrebbe festeggiato il suo ottantanovesimo compleanno, e per sentirlo ancora tra noi riproponiamo, per chi l’avesse perso, proponiamo un video trasmesso in diretta live, il 10 novembre sul canale Twitch e sulla pagina facebook de lo Spazio Bianco.

Come già anticipato nel post precedente, il titolo “Le saghe di Luciano Bottaro” si riferisce alla peculiarità di Bottaro di rimanere legato negli anni a temi e personaggi messi scena in passato, riprendendoli in diverse storie, dando vita a delle vere e proprie saghe e creando dei collegamenti tra le une e le altre.
Non mancano poi, nella produzione bottariana, riferimenti, più o meno velati, a storie che sono rimaste impresse in Bottaro lettore e appassionato di fumetti, una per tutte il Mefistofele che appare nel Dottor Paperus, chiaramente ispirato alla versione di Pedrocchi e Albertarelli.

Un’analisa approfondita e coinvolgente, condotta dal curatore della rubrica Andrea Bramini e dall’esperto disneyano Davide Del Gusto, che offre molti spunti di riflessione su questa specifica parte di produzione bottariana, il tutto corredato da una selezione di immagini tratte dalle storie citate.

In conclusione di puntata si cita la serie dei pirati che avrebbe dovuto chiudere il ciclo inaugurato con Paperino e l’isola del tesoro nel 1959, ma che Bottaro non ha fatto in tempo a realizzare.
Qui la bozza del progetto e le uniche sei tavole disegnate.

Ora mettetevi comodi e cliccate qui o qui per immergervi nel mondo Disney di Bottaro.